Final Fantasy Trading Cards Games
Carta della settimana 2020-03-12 01:42:37

Carta della settimana de'llOpus XI - Trasformazione finale di Braska


Ciao a tutti! Manca pochissimo all’uscita dell’Opus XI: Soldier’s Return. Abbiamo presentato delle fantastiche carte in questi articoli, ma questa sarà l’ultima “carta della settimana” dell’Opus XI: Soldier’s Return. Ho preparato la carta ideale per concludere, spero vi piaccia!

Questa settimana vi presento una carta Fuoco di rarità Legend: Trasformazione finale di Braska [11-015L]. Il suo nome, la sua meravigliosa illustrazione e 10.000 punti forza... Tutto lascia presagire una carta intensa, anche senza parlare delle sue abilità. Per chi ha giocato al gioco originale, non sarà di certo una sorpresa. Dopotutto, in FINAL FANTASY X, la Trasformazione finale di Braska [11-015L] è l’arma che permette di sconfiggere Sin, il temibile nemico che minaccia di distruggere il mondo. Praticamente è l’ultima speranza dell’umanità. Quindi i 10.000 punti forza sembrano appropriati. Adesso che conosciamo meglio Trasformazione finale di Braska [11-015L], diamo un’occhiata alle sue abilità.

Trasformazione finale di Braska [11-015L] ha un’autoabilità e un’abilità d’azione. L’abilità d’azione ha un utilizzo abbastanza particolare, quindi direi di iniziare dall’autoabilità, che è più semplice. Trasformazione finale di Braska [11-015L] ha un’autoabilità che dice: “Quando Trasformazione finale di Braska attacca o viene scelta come obiettivo delle Evocazioni o delle abilità del tuo avversario, scegli fino a 1 Avanguardia controllata dall’avversario. Infliggile 10000 punti di danno. Questi punti di danno non possono essere ridotti.”... Wow! Essere in grado di infliggere 10.000 punti di danno con un semplice attacco è già straordinario, ma poterli infliggere se si viene scelti come obiettivo delle Evocazioni o delle abilità dell’avversario è a dir poco spietato. 

Sembra che inizieremo a vedere sempre più spesso delle situazioni in cui saremo costretti a sacrificare la nostra Avanguardia più potente per sconfiggere Trasformazione finale di Braska [11-015L]. L’altra cosa incredibile di quest’abilità è che non si possono ridurre i suoi punti di danno. Quindi è un’abilità spaventosa che vi permette di infliggere una quantità fissa di 10.000 punti di danno. Non penso di esagerare quando dico che questa è l’autoabilità definitiva.

Ma passiamo all’abilità d’azione, che, allo stesso modo, vi permette di infliggere 10.000 punti di danno a un’Avanguardia. Tuttavia, si può usare soltanto se Trasformazione finale di Braska [11-015L] è nella vostra mano e, oltre a questo, dovete anche controllare due o più Avanguardie di Ruolo Invocatore. Diciamo che è un po’ più complicata dell’autoabilità. Tuttavia, non ci sono costi supplementari. Quindi potremmo considerarla come un’Evocazione senza costi che infligge 10.000 punti di danno. Vista così, direi che è un’altra abilità molto potente.

Ora, come di consueto, diamo un’occhiata ad alcune delle carte che potrebbero costituire degli ottimi compagni per Trasformazione finale di Braska [11-015L]. Prima di tutto, l’autoabilità di questa carta si attiva quando si attacca, quindi è una buona idea attaccare immediatamente. Per questo motivo, l’ideale sarebbe ricorrere a qualcuno come il nostro amico Belias lo Stregone [2-019R]. Tuttavia, per farlo servono 9 CP in totale, quindi forse Goblin [4-012C] fa più al caso vostro. Se lo mettete sul terreno durante il turno precedente, dovrebbe filare tutto liscio come l’olio. Potete cercare Trasformazione finale di Braska [11-015L] usando Gabranth [9-063L], quindi anche l’Elemento Terra non è male. In ogni caso, questa carta ha delle abilità così potenti che farebbe faville anche senza massimizzarne l’efficacia.

Tuttavia, se volete concentrarvi sull’abilità d’azione, probabilmente dovrete fare alcune modifiche. Ci sono molte carte di Ruolo Invocatore nel gioco, ma se ci limitiamo alle Avanguardie, la scelta è minore. L’ideale sarebbe scegliere un Ruolo Invocatore d’Elemento Acqua, come Eiko [8-112R], Garnet [8-113C] o Yuna [1-214S]. Fortunatamente, l’Opus XI: Soldier’s Return aggiunge una nuova Avanguardia di Ruolo Invocatore e di Elemento Acqua, Yunalesca [11-123R]. Detto ciò, se volete usare l’abilità d’azione, potrebbe essere una buona idea costruire un mazzo Fuoco/Acqua.

Infine, voglio dire un’ultima cosa su questa carta. Trasformazione finale di Braska [11-015L] è la stessa persona di un altro personaggio già apparso nel gioco. Tecnicamente dovrei dire “Trasformazione finale di Braska [11-015L] è da considerarsi in ogni situazione anche come Nome Carta (xx)”. Tuttavia, abbiamo deciso di non includere questa frase nel testo perché sarebbe stato uno spoiler enorme per la storia di FINAL FANTASY X. Se non avete ancora giocato a FINAL FANTASY X, cosa state aspettando? Se lo farete, vi prometto che avrà tutto più senso.

Come ho detto prima, questa era l’ultima carta della settimana dell’Opus XI. Spero che vi divertiate con l’Opus XI: Soldier’s Return e tutte le sue carte potenti, interessanti e divertentissime!